gadget Germania

I primi gadget “contenuti” nei tappi emessi in Germania risalgono già agli anni ’60.  Si ha notizia di una serie da 11 pezzi (“figure colorate”) e di una seconda formata da “almeno” 16 elementi (“motociclette e motociclisti”).

In totale, a partire dagli anni ’60 fino al 2019 sono state prodotte 83 serie, per un totale di 664 pezzi, così suddivisi:

dal 1965 al 1969 = 2 serie (27 gadget)

1970 = 1 serie (4 gadget)

1971 = 2 serie (60 gadget)

1972 = 4 serie (52 gadget)

1973 = 1 serie (10 gadget)

1974 = 1 serie (16 gadget)

1975 = 4 serie (60 gadget)

1976 = 4 serie (45 gadget)

1977 = 4 serie (50 gadget)

1978 = 2 serie (26 gadget)

1979 = 2 serie (18 gadget)

1980 = 4 serie (27 gadget)

1981 = 1 serie (12 gadget)

1982 = 2 serie (21 gadget)

1984 = 2 serie (18 gadget)

1985 = 1 serie (12 gadget)

1986 = 1 serie (7 gadget)

1987 = 1 serie (6 gadget)

1988 = 1 serie (6 gadget)

1989 = 1 serie (9 gadget)

1990 = 1 serie (9 gadget)

1991 = 1 serie (6 gadget)

1992 = 2 serie (12 gadget)

1993 = 3 serie (27 gadget)

1994 = 1 serie (4 gadget)

1995 = 2 serie (20 gadget)

1996 = 2 serie (10 gadget)

1997 = 2 serie (6 gadget)

1998 = 2 serie (8 gadget)

1999 =2 serie (7 gadget)

2000= 2 serie (9 gadget)

2001 =2 serie (6 gadget)

2002 = 2 serie (6 gadget)

2003 = 1 serie (2 gadget)

2004 = 1 serie (2 gadget)

2005 = 3 serie (9 gadget)

2006 = 1 serie (5 gadget)

2007 = 1 serie (6 gadget)

2008 = 2 serie (5 gadget)

2011 = 1 serie (1 gadget)

2014 = 1 serie (1 gadget)

2016 = 1 serie (4 gadget) + una serie uscita identica in Italia e qui conteggiata (4 gadget)

2017 = 1 serie (4 gadget) + una serie uscita identica in Italia e qui conteggiata (4 gadget)

2018 = 1 serie (4 gadget) + una serie uscita identica in Italia e qui conteggiata (4 gadget)

2019 = 3 serie (4 gadget)

anno incerto (dal 2016 al 2019) = 1 serie (1 gadget)